Capelli sani e forti – curarli con l’energia

Questo post è un approfondimento di Capelli sani e forti?- shiatsu yoga e niente stress”, dedicato a tutti coloro che ci hanno scritto per chiedere informazioni relative alla riattivazione energetica e alla possibilità di intervenire sui punti di pressione per ottenere dei capelli sani e forti.

Gli stati energetici del sangue (XUE) secondo la medicina cinese

Lo xue è la base della vita, umidifica e riscalda, nutrendo ogni cellula e purificando l’organismo dalle sostanze di scarto. L’energia vitale (QI) e il sangue (XUE) per la medicina cinese sono strettamente legati pertanto lo squilibrio di uno si riflette immancabilmente nell’altro.

Sono quattro gli squilibri di xue che possono manifestarsi, e tutti si manifestano oltre che in varie parti del corpo anche nei capelli. Scoprire le cause di questi squilibri e intervenendo su di essi attraverso la digitopressione, l’agopuntura o le cure adeguate, vuol dire recuperare lo stato di salute ottimale e capelli sani e forti.

Il calore di xue, è quasi sempre generato da una forma di infiammazione, legata a cattiva alimentazione, a stress eccessivo. Presenta sintomi come ansia, oppressione toracica, sete eccessiva, a volte febbre, dermatite seborroica o secca, insonnia. I capelli cadono perchè “attaccati” dalla dermatite.

La stasi e freddo di xue si verifica se il sangue rallenta il suo corso, a causa di un congelamento o per uno stato di stress troppo intenso. I sintomi evidenti sono: fame d’aria (respiro corto) e sensazione di freddo a volte accompagnata da sudorazione abbondante. Può generare masse palpabili di sangue coagulato se il sangue rallenta molto a lungo, se si blocca al contrario può provocare emorragie.  Il rallentamento del flusso di xue provoca dolore e gonfiore
Vista offuscata, annebbiamenti, palpitazioni, insonnia e astenia sono alcuni dei sintomi. Dalla astenia si passa a vista offuscata ed annebbiamenti, palpitazioni ed insonnia. I capelli si diradano velocemente. 

Il deficit o vuoto di xue può manifestarsi in presenza di emorragie o se la milza produce meno sangue. I capelli appaiono secchi e opachi, il volto è pallido, la vista è annebbiata, possono insorgere vertigini, insonnia e intorpidimento degli arti inferiori. Anche le palpitazioni sono un sintomo, dovuto allo scarso ritorno di sangue al cuore. La cute si presenta secca a volte proprio avvizzita, lo stesso la lingua che può presentare delle fessure. Le unghie sono molto sottili e tendono a sfaldarsi. L’appetito può essere scarso, se i sintomi vanno verso la depressione, ma può aumentare sensibilmente a causa dell’ansia in eccesso. Il sintomo più comune è la sensazione di avere la testa vuota. Spesso il vuoto di Xue si manifesta in caso di carenze nutritive, stile di vita stressante, gravi traumi, mestruazioni abbondanti, interventi chirurgici e parto.

Nel riquadro in basso potete vedere i punti da premere e da stimolare per qualche minuto al giorno, secondo la vostra tipologia.

capelli sani

Queste indicazioni sono relative allo stato di salute dei vostri capelli, pertanto i punti che vi stiamo indicando non rappresentano “la cura” per tutti i sintomi riportati, per i quali sono necessari approfondimenti e diagnosi, ma sono un mezzo efficace per avviare un processo di riequilibrio che apporterà certamente risultati concreti per quel che riguarda lo stato di salute dei vostri capelli e del cuoio capelluto.

Capelli sani e forti 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.