Digitopressione sul viso

Pelle Sana con la digitopressione

Come le mani e piedi, anche il viso ha dei punti che riflettono lo stato dei vari organi.

Questi punti possono essere stimolati, attivando terminazioni nervose che agiscono beneficamente sull’organo corrispondente e di conseguenza sul volto.

E’ facile e divertente ottenere una splendida pelle sana e al tempo stesso recuperare benessere ed energia.

Il risultato è sorprendente e soprattutto quasi immediato! La pelle appare subito rigenerata, gli occhi brillanti, i tratti distesi.

Se la digitopressione diventerà una costante nella vostra routine quotidiana per il viso, otterrete risultati straordinari che interesseranno non soltanto il viso, ma tutto il corpo! 

Questo perchè i punti di pressione agiscono sulle energie dei meridiani energetici, per cui ogni organo ne trae beneficio.

Provate e vedrete che meraviglia!

E’ importante non applicare creme sul viso, in quanto stiamo andando ad agire sull’energia e un olio o una crema attenuerebbe l’effetto del trattamento sui canali energetici.

Al termine della seduta, lasciate il viso pulito ancora per 15-20 minuti, poi potrete lavare il viso con acqua fresca (non ghiacciata) e utilizzare i cosmetici desiderati.

Premete in sequenza partendo dal numero 1, tutti i punti indicati nell’immagine sotto:

 

Punto 1

Premete forte sui due punti con movimenti circolari per venti secondi. Ripetere per 4 volte.

Questo punto migliora la circolazione favorendo l’ossigenazione della pelle.

Punto 2

Premete forte per venti secondi il punto tra le sopracciglia, nella zona della glabella sempre con movimenti circolari. Ripetere 4 volte. Questo punto stimola la ghiandola pituitaria.

Punto 3 e 4

Con delicatezza premere dal punto 3 al punto 4 per 20 secondi, 4 volte. In questo modo andiamo  a stimolare la funzione renale, intervenendo sulla ritenzione idrica e attenuando le borse sotto gli occhi.

Punto 5

Massaggiare con movimento circolare per venti secondi  dalla sporgenza dello zigomo, lungo tutto il bordo dall’interno verso l’esterno, intervenendo sull’intestino. Un intestino sano corrisponde ad una pelle luminosa.

Punto 6

Premete e rilasciare la punta del naso per venti volte. Migliora la digestione

Punto 7

Premere con movimenti circolari i due punti tra naso e bocca, stimolando la milza e quindi il sistema immunitario

Punto 8

Premere con movimenti circolari tra la bocca e il mento, nella fossetta per stimolare il pancreas.

Punto 9

Importantissimi per la salute della pelle i due punti ai lati della bocca che corrispondono ai polmoni. Premere i punti 9 ossigenerà non soltanto la pelle del viso ma donerà benessere generale a tutto il corpo

Punto 10

Riguarda l’intero sistema riproduttivo. Premendo tutti i punti lungo l’osso mascellare, partendo dal mento e arrivando sotto il lobo, la pelle acquista luminosità e splendore.

Punto 11

Premete tutti i punti posti al di sotto dello zigomo nella parte più profonda della guancia, sempre dall’interno verso l’esterno con pressioni di 4 secondi l’una. Questi punti agiscono  sul meridiano del fegato e sul sistema linfatico, eliminano le tossine, rischiarano la vista e migliorano la circolazione linfatica.

Punto 12

Premere questo punto per infondere un senso di pace e benessere.

Punti 13 e 14

Massaggiate leggermente con piccoli movimenti circolari, dal basso verso l’alto e viceversa, spostandovi per 4 o 5 volte da un punto all’altro

Concludete la vostra seduta di digitopressione strofinando le mani una contro l’altra e appoggiandole per qualche secondo sul viso…rilassatevi per qualche minuto, la vostra pelle e tutto il vostro corpo vi ringrazieranno!

YOGA PER IL VISO
RIFLESSOLOGIA PLANTARE

 

2 Risposte a “Digitopressione sul viso”

  1. Interessante , la pelle si distende davvero …
    Quando si parla solo di premere , quante volte ?
    E se si massaggia si va in senso orario o antiorario ?
    Grazie mille

    1. Si Silvia, la digitopressione è un mezzo potente che abbiamo a disposizione per rassodare, distendere e rivitalizzare la pelle. La pressione andrebbe esercitata per 5-10 secondi ripetendo 3-4 volte. Se si massaggia invece andrebbe effettuata in senso orario nelle zone che vanno tonificate, per esempio se sono presenti rughe o avvallamenti e in senso antiorario per disperdere, ossia in presenza di gonfiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.