Esercizi per lo psoas e l’articolazione sacro iliaca

La perfetta forma fisica parte da un muscolo psoas che riprende la sua lunghezza e distensione. Spesso non siamo consapevoli di quanto questo muscolo sia di importanza fondamentale per la corretta postura, per l’allineamento del bacino, per la salute delle anche e per il nostro equilibrio. Possiamo impegnarci a mantenere in forma la nostra muscolatura addominale, ma se non riusciamo contemporaneamente a mantenere l’allungamento dello psoas, possiamo ottenere risultati scadenti, arrivando a creare delle asimmetrie e ad accentuare squilibri posturali.

Conoscere e capire lo psoas negli squilibri posturali

Il ruolo dello psoas nell’allineamento del bacino

Gli esercizi che seguono servono per distendere lo psoas, permettendone il totale allungamento a tutto vantaggio della salute della schiena e delle anche.

Esercizio n.1

  • Sistemati a quattro zampe
  • Solleva la gamba destra indietro e il braccio sinistro in avanti
  • Cerca di mantenere la schiena dritta senza inarcare eccessivamente nella zona lombare
  • E’ importante sentire l’allungamento dei fianchi.
  • Se la posizione è corretta, non avrai bisogno di tirare in dentro l’addome, ma sentirai una piacevole sensazione di allungamento e l’addome morbido che viene tirato in dentro naturalmente
  • Tieni per qualche respiro e ripeti dall’altro lato

 

Esercizio n.2

  • Sdraiati sul pavimento
  • In questo esercizio l’addome deve essere il più possibile morbido e rilassato e tutto il corpo dev’essere ben poggiato al pavimento. Prenditi un momento per sentire la nuca che poggia al suolo, le scapole, la colonna vertebrale, senti quali parti si allontanano seguendo le naturali curve fisiologiche, controlla la simmetria tra il lato destro e il sinistro del corpo
  • Porta le mani alle ginocchia, mantenendo con la gamba piegata un angolo di 90°
  • Resta nella posizione per 20 secondi, inspirando ed espirando lentamente. Nell’espirazione devi avere la sensazione che il punto vita si restringa
  • Porta la gamba lateralmente verso l’esterno, accompagnandola con la mano verso il pavimento, fin dove riesci ad arrivare. Senza forzare
  • Resta nella posizione per 20 respiri
  • Ritorna con la gamba verso l’alto e ruota verso l’interno aiutandoti con la mano opposta alla gamba
  • Mantieni per 20 secondi

Esercizio n.3

  • Nella posizione yoga Virabadrasana lo psoas viene al tempo stesso sollecitato e allungato. Il suo coinvolgimento nel lavoro delle anche è totale, ne facilita l’apertura e la rotazione, e agevola la circolazione sanguigna. Questa posizione agisce anche sul terzo e quarto chakra e regala una sensazione di benessere e serenità
  • Parti in piedi con le ginocchia tese
  • Fai un lungo passo avanti
  • Piega il ginocchio della gamba davanti accertandoti di creare un angolo retto tra coscia e gamba
  • Cerca di distribuire equamente il peso sui due piedi
  • Estendi il corpo verso l’alto dai fianchi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.