URDHVA MUKHA SVANASANA

URDHVA MUKHA SVANASANA è una delle asana più semplici.

E’ di preparazione per posizioni più complesse come Urdhva Dhanurasana, la posizione dell’arco.

In italiano viene definita la posizione del gatto a testa in su ed è una della asana che costituiscono il saluto al sole.

 

 

Come tutte le posizioni che aprono il torace e che agiscono sul chakra del cuore dona un senso di ottimismo e trasporto verso gli altri. Quest’asana contribuisce anche all’apertura del chakra Manipura, il centro del potere personale e fisico.

ESECUZIONE di URDHVA MUKHA SVANASANA

Sdraiati sul tappetino a pancia in giù

I talloni sono rivolti verso l’alto
Poggia le mani a terra più vicino possibile al torace all’altezza dell’ultima costola
Piega i gomiti
Inspira profondamente e premi i palmi delle mani contro il pavimento.
Solleva lentamente il busto, i fianchi e le ginocchia dal pavimento
Stendi completamente le braccia
Accertati che tutto il peso della parte superiore del corpo sia appoggiato sui palmi delle mani.
La testa può essere dritta o leggermente inclinata all’indietro
Assicurati che i tuoi polsi siano in linea con le spalle.
Tenere in questa posizione per alcuni secondi
Esci dalla posa espirando e poggia per qualche secondo la fronte sul pavimento

BENEFICI

  • Elimina la sensazione di stanchezza ed è benefica nelle forme di depressione lieve.
  • Rassoda i glutei.
  • Praticata regolarmente è efficace per curare l’asma
  • Allunga il torace e la spalla.
  • Stimola gli organi addominali.
  • Rafforza le braccia e la colonna vertebrale.
  • Allunga torace e addome stimolando la peristalsi
  • Migliora il sistema di digestione.
  • Migliora la postura
  • Migliora la circolazione sanguigna e linfatica

Curiosità:

URDHVA MUKHA SVANASANA e ADHO MUKHA SVANASANA    costituiscono il quinto rito tibetano. Vengono eseguite in sequenza per un numero di ripetizioni da 2 a 21. Tutti i chakra vengono stimolati in questa sequenza e ogni muscolo del corpo viene attivato e fortificato. La stanchezza sparisce e tutto il corpo si rigenera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.