Yin Yang

Secondo la filosofia orientale, ogni elemento, ogni concetto, ogni individuo ha in sè caratteristiche Yin e Yang. 

Yin e Yang sono due forze opposte, ma complementari e la loro forza combinata e alternante muove ogni parte dell’universo.

Lo yin si esterna attraverso manifestazioni più deboli (femminilità, debolezza, umido, freddo ecc), lo yang al contrario rappresenta forza. eccesso. calore, virilità)

La natura di Yin e Yang scorre e cambia con il tempo.

Yin e Yang si alternano nella ricerca costante dell’equilibrio. Tutto l’universo è alternanza tra forze yin e yang, la nostra vita è alternanza tra yin e yang, il nostro corpo è alternanza Yin Yang

Nella medicina cinese, qualunque patologia deriva  malattia deriva da uno squilibrio delle due forze:

Carenza Yang, Carenza di Yin, Eccesso di Yang o Eccesso di Yin.

Il corpo umano e i suoi movimenti sono suddivisi in base alle categorie di Yin e Yang.

La parte superiore del corpo corrisponde alloYang, mentre le radici corpo inferiori nello Yin.

Il centro del corpo è dove lo Yin e Yang si incontrano, non a caso è il centro dell’equilibrio fisico e mentale, la sede del “core” e del “muscolo dell’anima” l’ileo-psoas che è il muscolo da cui dipende la nostra postura corretta, la nostra stabilità fisica e mentale

Capire come le energie Yin e Yang si avvicendano in ogni aspetto della vita e agire con la consapevolezza del mutamento costante in ogni attimo della nostra vita, può regalarci equilibrio e benessere.

Tabella degli elementi corrispondenti a Yin e Yang

Yin Yang
Materia Energia
Contrazione Espansione
Terra Cielo
Orizzontale Verticale
Oscurità Luce
Notte Giorno
Freddo Caldo
Luna Sole
Argento Oro
Inverno Estate
Fine Inizio
Vecchio Giovane
Negativo Positivo
Passivo Attivo
Femmina Maschio
Soffice Duro
Riposo Movimento
Lento Veloce
Interno Esterno
Ricevere Dare
Umido Secco
Alcalino Acido

Corpo e Mente

Yin Yang
Fronte Retro
Sinistra Destra
Inferiore Superiore
Tronco Arti
Organi Meridiani
Sangue Energia
Sistema sensoriale Sistema motorio
Flessione Estensione
Riposo Slancio
Sistema Parasimpatico Sistema Simpatico
Ritmo Cardiaco Ritmo Respiratorio
Inspirazione Espirazione
Istinto Intelligenza
Introversione Estroversione
Tranquillo Agitato
Depressione Esaltazione

Patologie

Yin Yang
Cronica Acuta
Interna Organi sensori e pelle
Degenerativa Infezione
Pallore Rossore
Ipersalivazione Bocca secca
Senza sete Assetato
Freddo Caldo
Edema Infiammazione e febbre
Reazione debole Reazione forte
Paralisi Convulsioni
Intorpidimento Spasmi
Flaccidità Crampi
Mestruazioni abbondanti Mestruazioni scarse
Pelle secca Pelle grassa
Diarrea Costipazione

Dolore

Yin Yang
Cronico Acuto
Vecchio Recente
Permanente Discontinuo
Profondo Superficiale
Esteso Localizzato
Sordo Pulsante, lancinante
Peggiora di notte Peggiora di giorno
Peggiora con il riposo Peggiora con il movimento
Peggiora con il freddo Peggiora con il caldo

 

Ricercando l’equilibrio tra Yin e Yang, anche il cibo può diventare una medicina naturale. Un alimentazione prettamente yang può renderci tesi, stressati, nervosi, viceversa troppo cibo Yin ci rende deboli, affaticati e depressi.

Caratteristiche del cibo con qualità Yin

Espansione, Freddo, Umido, Purificante, Indebolente, Leggero, morbido, dolce, acido, grasso, poco sodio, verde, bianco, crudo, al vapore.

I cibi Yin hanno effetto raffreddante. Sono più grandi, hanno più potassio e crescono in alto e lontano dal terreno.

Caratteristiche del cibo con qualità Yang

Astringenti, caldi, compatti, salati, amari, poco salati, rosso, arancione, cibi cotti, fritti, stufati

I cibi yang hanno un effetto riscaldante, sono più compatti e più piccoli, hanno più sodio e crescono sotto terra.

Identificando le caratteristiche Yin e Yang dei cibi, si può adattare la dieta in base alle effettive necessità individuali, basate sullo stile di vita, predisposizione genetica e clima del luogo in cui si vive.

Se costituzionalmente siamo più yin, sarà opportuno consumare più alimenti yang, e viceversa.

Di che costituzione sei?

Costituzione Yin

Insufficienza di energia yang con tendenza ristagno di Freddo, di Umidità e di mucosità.Caratteristiche sono la presenza di pallore, di freddolosità, estremità fredde e intolleranza al freddo. Mancanza di energia, corpo gonfio, sensazione di pesantezza, sovrappeso con tendenza all’obesità, edemi, feci sfatte fino alla diarrea. Pigrizia e tendenza all’introversione. La lingua é pallida e gonfia con patina bianca,  il polso é lento o lento e profondo.

Costituzione yin con prevalenza di Freddo

Presenza di Freddo patologico all’interno del corpo: freddolosità, pallore, astenia, abulia, inappetenza e addome gonfio, feci molli. La lingua é pallida, spesso con patina bianca; il polso è lento e profondo.
Tutti i segni e sintomi peggiorano con il clima freddo, quando si consumano alimenti di natura fredda (come verdura cruda, melone, anguria, pomodori…).

Costituzione yin con prevalenza di Umidità

Umidità patologica all’interno del corpo: sensazione di corpo pesante, distensione addominale, sovrappeso da ritenzione di liquidi, edema evidente, soprattutto nella parte inferiore del corpo, assenza di sete.  Gonfiore da ritenzione idrica, localizzato in modo prevalente all’addome e agli arti inferiori. La lingua è umida e gonfia con impronte dentarie; il polso è lento.
Elemento diagnostico chiave: tutti i segni e sintomi peggiorano con clima umido o si eccede nel consumare alimenti di difficile digestione che tendono a creare umidità come dolciumi e formaggi.

Costituzione yang

Mancanza di energia yin,  sintomi di Calore e di Secchezza, Magrezza, irrequietudine, irritabilità, aggressività; tendenza a mangiare molto senza prendere peso, il è viso arrossato, insofferenza per il caldo e tendenza alla stipsi. La lingua é rossa con patina scarsa o assente, il polso é rapido e teso.

Costituzione yin con deficit di yang

Carenza di energia che provvede a riscaldare, a muovere, a trasformare, a trattenere le strutture organiche (stomaco, reni, vescica, utero, retto) in sede, ad impedire la sudorazione eccessiva. I segni e i sintomi prevalenti sono: astenia fisica e psichica, traspirazione eccessiva anche a riposo e più di giorno che di notte, palpitazioni, respiro corto, inappetenza, eventualmente ptosi (abbassamento di uno o più organio.  La lingua è pallida, il polso è filiforme.
I sintomi peggiorano quando si aggiunge, come aggravante, uno stato di sovraffaticamento fisico o psichico.

Costituzione yang con prevalenza di Calore

Carenza di energia yin, eccesso di energia yang. Viso arrossato, bruciore degli occhi e delle mucose in genere, urine di colore carico e scarse, feci dure con difficoltà ad evacuare, lingua con patina gialla oppure rossa e senza patina.
 sintomi peggiorano con clima caldo o l’abuso di alimenti riscaldanti (spezie, carni rosse e salumi, alcool)

Costituzione yang con prevalenza di Secchezza

L’eccesso di energia yang consuma i liquidi corporei e provoca Secchezza,  sete insaziabile, labbra, naso, gola e pelle asciutta, tosse secca, prurito alla pelle e alle mucose,  stipsi e oliguria.  La lingua è rossa e asciutta; il polso è rapido.
sintomi peggiorano con il clima secco o il non bere in modo adeguato.

Costituzione yang con deficit di yin

La carenza di yin, energia che provvede a rinfrescare il corpo, a favorire la formazione dei liquidi corporei e del sangue, a rallentare, a calmare e a radicare porta lo Yang ad un eccesso che ha come conseguenza sintomi: sintomi: viso di colore rosso, stipsi, ipertensione, diabete, malattie cardiache, ristagno della circolazione di energia e sangue. La lingua è rossa, senza patina; il polso è fine e rapido.
I sintomi peggiorano a seguito di emozioni intense e protratte, abuso di droghe e di sigarette.

 

Lo schema in basso dà un’idea di quelli che sono gli alimenti considerati neutri o comunque maggiormente equilibrati.

Un errore molto comune è quello di prediligere alimenti “equilibrati” qualora ci si imponesse uno stile di vita sano, ma questo non è giusto. Perchè gli alimenti siano efficaci devono adattarsi alla condizione fisica e del luogo in cui si vive, in quel particolare momento.

Un piccolo esempio: se fa molto freddo e il nostro corpo ne risente, si potrebbe cercare l’equilibrio consumando alimenti yang che sono riscaldanti e pacificanti.

Ricordate, non esiste un alimento che faccia bene o uno che faccia male…. l’importante è la moderazione e la scelta del cibo più adatto a noi.

Tabella degli alimenti Yin, neutri, Yang

Più ci si sposta verso l’alto, maggiore è la prevalenza yin, al centro abbiamo i cibi più neutri e verso il basso si ha una prevalenza di yang.

Coloranti, conservanti, edulcoranti
Alcool
Gelato
Zucchero raffinato
Latte vegetale e succhi di frutta
Spezie
Caffè, tè
Frutta tropicale (banana, ananas, mango)
Latte e yogurt
Oli vegetali
Frutta clima caldo (agrumi)
Frutta in genere
Formaggi freschi
Tofu
Semi oleosi
Verdure a foglia verde: insalate, spinaci, coste, cime di rapa
Verdure tonde: cavoli, zucca, cavolfiore, broccolo, cipolla, fungo shitake
Verdure a radice: carote, rape, ravanelli, daikon, bardana, pastinaca, scorzonera
Bevande salutari (acqua, tè bancha)
Cerali raffinati e farine
Alghe
Legumi
Mais
Avena
Orzo
Grano
Equilibrio
Riso integrale
Miglio
Grano saraceno
Molluschi
Pesce a carne bianca
Pesce azzurro
Crostacei
Prodotti da forno
Carne bianca
Formaggi stagionati
Carne rossa
Salumi
Uova
Sale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.