Quarta giornata mondiale dello Yoga – Giugno 2018

“Prima della Pace fra le Nazioni, dobbiamo trovare la Pace dentro quella piccola Nazione che è il nostro Essere”   B.K.S. Iyengar

Ieri 21 giugno, solstizio d’estate,  il giorno in cui la mistica forza che unisce cielo e terra raggiunge la sua massima potenza, milioni di persone di ogni parte del mondo hanno celebrato la “Giornata Mondiale dello Yoga”

Sono 193 le Nazioni che hanno aderito all’iniziativa, riconoscendo il potere dello Yoga nel donare nutrimento e rinvigorire il corpo e l’anima dell’essere umano ed esaltando la concezione dello Yoga come un tramite per il cammino verso la pace universale.

Il Ministero dell’Ayush, ha diramato un Protocollo comune per la pratica dello Yoga, con direttive semplici e praticabili da tutti: un mantra di apertura, saluto al sole e asana alla portata di tutti, Savasana e mantra di chiusura.

Bari –  Iyengar Yoga Studio

 

Il mantra di apertura

Sam gacchadvam sam vadadhvam

Sam vo manam janatam

Deva bhagam yatha purve

Sanjanana upasate

“Possiate muovervi in armonia, possiate parlare all’unisono

Lasciate che le vostre menti siano equanimi come quelle degli antichi saggi

Lasciate che la divinità si manifesti nei vostri sacri intenti”

Praticare all’aperto, vicino al mare, con il cielo che faceva da soffitto ha reso la pratica un’esperienza unica.

Man mano che si andava avanti, sembrava che tutta l’energia dell’universo, potesse essere assorbita attraverso il respiro, per diffondersi nel corpo e nella mente, facendo magicamente scivolare via tutta la stanchezza e donando una sensazione di pace e serenità assoluta.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.