Yoga


Secondo il Kundalini Yoga, l’ uomo è costituito da diversi involucri energetici o corpi sottili che non si riscontrano sul piano materiale. Al di là del mondo materiale esiste un mondo spirituale, fatto di idee, di pensieri, il piano casuale, che secondo il Kundalini è la vera realtà.

Il piano casuale renderebbe possibile l’ esistenza del mondo materiale. La materia è dunque il prodotto dello spirito. In pratica ogni oggetto materiale possiede accanto alla sua forma fenomenica visibile e percepibile, tanti livelli di esistenza che passano attraverso un campo energetico arrivando alla perfezione.

Il Kundalini yoga vede l’ uomo come un essere a più strati che man mano che si allontanano dallo strato materiale più denso raggiungono strati di perfezione sempre più elevati. I corpi sottili possono essere cinque, sette, dieci… ma per chi pratica lo yoga quello più importante è il corpo eterico o pranico, il primo involucro energetico che circonda il corpo materiale che è il centro della nostra energia vitale.

All’interno del corpo pranico esistono i centri di energia che noi chiamiamo chakra.

Al di là di tutte le considerazioni sul lato spirituale dello yoga a cui occidentali si stanno avvicinando, lo yoga è una disciplina , che integra mente e corpo, dona un senso di pace e di serenità, ma anche energia e vigore. Chiunque può provare giovamento a qualunque livello dalla pratica dello yoga.

E’ sufficiente un po’ di spazio, un tappetino e una coperta, per cominciare ad esplorare le capacità del nostro corpo e ricongiungerci con esso. Un maestro esperto può essere d’aiuto almeno all’inizio, ma praticare da soli, con il proprio respiro e senza fretta, può donare risultati inaspettati. Lo yoga diventa parte integrante della vita.

La parola Yoga deriva dall’antica lingua sanscrita. Yoga significa “unione ” o ” integrazione” e anche ” disciplina “.

Lo Yoga cerca l’unità a vari livelli . In primo luogo , si cerca l’unione corpo e mente, molti di noi vivono gran parte della loro esistenza disconnessi da se stessi. Non sentono i loro piedi, non sentono il contatto con la terra, vivono senza la consapevolezza delle loro azioni. Sono in grado di far fronte alle pressioni della vita quotidiana, ma corrono inseguendo i loro obiettivi dimenticandosi il “qui e ora”, dimenticandosi di respirare.

Lo Yoga cerca anche di unire la mente razionale e le emozioni . Spesso si bloccano le emozioni o si cerca di analizzarle a livello razionale e di scacciarle via ignorando la sofferenza che si ripercuote sul corpo. Fuggire dalle emozioni può diventare un pericolo grave per la salute. Ignorare un sentimento come la rabbia ad esempio consuma dentro e fuori,

Lo yoga è un potente mezzo di integrazione psicologica . Ti rende consapevole del fatto che sei parte di un tutto più grande.
Ti mette in contatto con le tue sensazioni
Ti aiuta a capire te stesso
Aumenta l’ empatia, pertanto cambia il rapporto con gli altri, la capacità di comprendere e amare.

padmasana
LOTO PADMASANA

La respirazione

significato delle rughe sul viso
YOGA PER IL VISO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.